Caporalato, tre arresti in Romagna

CESENA), 22 SET - Compensi orari compresi tra i 3 e i 6 euro con turni anche di 14 ore di lavoro consecutive, a volte anche senza cibo e acqua. Per questo tre uomini di 31, 33 e 34 anni, di nazionalità marocchina, regolarmente in Italia e abitanti nel Veronese, sono stati arrestati e sono in carcere con l'accusa di caporalato e utilizzo di manodopera clandestina. L'operazione è stata effettuata dal nucleo di Polizia economico-finanziaria di Forlì. Indagati due titolari di tre aziende agricole (due a Forlì e una a Cesena). I tre, che avevano precedenti specifici, sono accusati di aver reclutato e impiegato manodopera in condizioni di sfruttamento presso imprese agricole della provincia di Forlì-Cesena, Ravenna e Verona. Le indagini sono state avviate in seguito a segnalazioni della Guardia di Finanza in base a ispezioni dell'Ispettorato del lavoro nell'agosto 2017.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Ravenna Web Tv
  2. Ravenna Today
  3. Ravenna Today
  4. Forli Today
  5. Ravenna Today

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Alfonsine

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...